Si è svolto lo scorso 6 novembre, presso la sede della nostra Associazione, in collaborazione con Idrocentro, un partecipatissimo convegno formativo sulle nuove modalità operative del CIT (Catasto Impianti Termici), introdotte dalla Regione Piemonte, con la pubblicazione la Deliberazione della Giunta Regionale 28 settembre 2018, n° 32-7605 sul Bollettino ufficiale della Regione Piemonte n° 40 del 04/10/2018.

Questa nuova delibera sostituisce totalmente le precedenti regolamentazioni (DD.G.R. n. 13 del 6.10.2014 – 381, n. 17-1466 del 25.05.2015, e n. 23-272429.12.2015) apportando un nuovo schema regolamentare alla materia.

Il responsabile regionale di CNA Installazione e impianti, Marco Parola, ha illustrato nel dettaglio questo provvedimento atteso da qualche mese che anticipa la revisione totale del portale CIT, il Catasto degli Impianti Termici piemontese in cui tutti gli impianti termici e di climatizzazione devono essere registrati.

A seguito anche delle azioni condotte da CNA Piemonte e dalle altre associazioni regionali di categoria, dopo i primi quattro anni di applicazione della normativa attuativa del DPR 74 è stata così completata una rivisitazione sostanziale della normativa e dello stesso portale CIT, con l’obiettivo di assicurare la coerenza con le disposizioni vigenti e di rendere maggiormente semplice l’operato dei soggetti obbligati, in primis le imprese del settore termo/clima.

catasto

Le novità sono tante per le imprese e alcune sono:

  • eliminazione del bollino verde e delle ispezioni sulle imprese di manutenzione abilitate al rilascio del bollino;
  • automatizzazione del rilascio del codice impianto;
  • eliminazione dell’obbligo di compilare i dati catastali sul libretto di impianto;
  • semplificazione della gestione operativa del CIT;
  • istituzione di un tavolo di confronto tra le Autorità competenti e le associazioni rappresentative dei consumatori e degli operatori di settore, gli ordini e collegi professionali;
  • ampliamento a fornitori e venditori di combustibile a biomassa legnosa e di energia termica dell’obbligo di comunicazione delle utenze servite.

Ogni ulteriore informazione sul nuovo CIT può essere richiesta telefonando ai nostri uffici di Biella allo 015351121, oppure inviando un’email a elena.ferrero@biella.cna.it.