Con circolare del 21/7/2020, l’Agenzia delle Entrate ha fornito ulteriori chiarimenti su come accedere ai contributi a fondo perduto previsti dal Decreto Rilancio.

La novità riguarda le aziende con sede nei Comuni colpiti da eventi calamitosi, che potranno accedere al bonus di € 1.000 (che diventano 2.000 per le società) anche se non hanno avuto un calo di fatturato maggiore del 33% rispetto al 2019.

Possono fare domanda entro il 13 agosto (salvo proroghe) tutte le imprese che siano in attività alla data di presentazione dell’istanza.

Le condizioni per accedere al contributo sono le seguenti:

  • L’impresa deve avere il domicilio fiscale o la sede operativa in uno dei Comuni colpiti da eventi calamitosi a far data dall’insorgenza dell’evento stesso. Vi rientrano quindi i Comuni della Regione Piemonte colpiti dagli eventi meteorologici verificatisi tra il 19 e il 22 ottobre e tra il 21 e il 25 novembre 2019, individuati con Ordinanza Commissariale del Presidente della Regione n. 1/A18.000/615-622, del 17 gennaio 2020. Per maggiori informazioni clicca qui.
  • Il fatturato 2019 deve risultare inferiore a 5 milioni di euro.

Di seguito l’elenco dei comuni del Biellese rientranti nel contributo.

I nostri uffici hanno provveduto a richiedere il contributo per tutte le aziende che usufruiscono del servizio di contabilità, che quindi non dovranno preoccuparsi della richiesta.

La domanda è stata presentata sia per quelli che hanno avuto il calo del fatturato superiore al 33% sia per quelli che non hanno avuto il calo del fatturato, ma che hanno la sede nei comuni interessati dagli eventi calamitosi.

Invitiamo quindi tutti coloro che non hanno questo servizio presso l’Associazione a contattare il proprio consulente fiscale per predisporre quanto prima la domanda di richiesta del contributo.

La nostra sede di Biella è come sempre a disposizione per ogni ulteriore informazione.

 

Elenco dei Comuni Biellesi coinvolti dall’estensione degli effetti della dichiarazione di stato di emergenza con l’evento alluvionale dal 21 al 25 novembre 2019.

(L’evento alluvionale verificatosi dal 19 al 22 Ottobre 2019 non ha visto coinvolto nessun Comune Biellese).

  • Ailoche
  • Andorno Micca
  • Biella
  • Bioglio
  • Borriana
  • Callabiana
  • Camandona
  • Camburzano
  • Campiglia Cervo
  • Caprile
  • Casapinta
  • Coggiola
  • Cossato
  • Crevacuore
  • Curino
  • Donato
  • Graglia
  • Lessona
  • Magnano
  • Masserano
  • Mezzana Mortigliengo
  • Miagliano
  • Mongrando
  • Muzzano
  • Netro
  • Occhieppo Inferiore
  • Occhieppo Superiore
  • Pettinengo
  • Piatto
  • Piedicavallo
  • Pollone
  • Ponderano
  • Portula
  • Pralungo
  • Pray
  • Quaregna Cerreto
  • Ronco Biellese
  • Rosazza
  • Sagliano Micca
  • Sala Biellese
  • Sordevolo
  • Strona
  • Tavigliano
  • Ternengo
  • Tollegno
  • Torrazzo
  • Valdengo
  • Valdilana
  • Vallanzengo
  • Valle San Nicolao
  • Veglio
  • Vigliano Biellese
  • Zubiena
  • Zumaglia