Giuria al lavoro per selezionare il vincitore tra le 16 candidature del Premio Bimbo Faber 2023


Ultime settimane di lavoro per la Giuria del Premio Bimbo Faber. Manca davvero poco al fatidico 29 giugno, quando, a Palazzo Gromo Losa (Biella-Piazzo), verrà svelato il vincitore della seconda edizione.

La Giuria è composta dal Presidente di CNA Biella, Gionata Pirali, dall’artista biellese Daniele Basso, autore dell’opera “Bimbo Faber” (che gli venne commissionata per le celebrazioni del 50° di CNA Biella), da Cristina Argentero, imprenditrice e membro del direttivo CNA Impresa Donna Biella, da Matteo Nalin, praticante giornalista e Presidente dell’Associazione Biella Color School, e da Alessandro Ciccioni, imprenditore e Vice Presidente della Camera di Commercio Monte Rosa Laghi Alto Piemonte.

«Il Premio Bimbo Faber – afferma Alessandro Ciccioni – accende i riflettori, ogni anno, su grandi e piccoli avvenimenti che fanno del Biellese un territorio molto più attivo, intraprendente e innovativo di quanto la narrazione comune continui a proporre. La trasversalità del bando, che intende valorizzare svariate attività, dalla cultura all’imprenditoria e dall’innovazione tecnologica al turismo, rende onore a tutte le meravigliose sfaccettature che caratterizzano la nostra comunità biellese».

Cristina Argentero, sottolinea come, a suo avviso, il significato del Premio “Bimbo Faber” è da ricercare nel binomio «attenzione e bene per il territorio biellese». Sulla stessa lunghezza d’onda Matteo Nalin, che però mette in luce un aspetto a lui particolarmente caro, quello del mondo di domani, ovvero quello dei giovani di oggi: «Sono orgoglioso e onorato di far parte della giuria di questa iniziativa. L’obiettivo primario sarà quello di far emergere le belle realtà che mettono in risalto il nostro amato biellese. Da parte mia, un occhio di riguardo verrà riservato al mondo dei giovani, con la certezza che in esso risiedano l’eccellenza e i valori fondamentali promossi da questo prestigioso Premio».

A questo punto, non resta che pazientare ancora qualche giorno in attesa di sapere chi tra i 16 candidati/concorrenti potrà “alzare al cielo” il Premio Bimbo Faber 2023.

Ti è piaciuto questo articolo? Condividilo!

Articoli simili