Anche per CNA Pensionati Biella sta arrivando la data dell’Assemblea elettiva, prevista per la fine di maggio 2021. Il gruppo in questi 4 anni ha realizzato diversi progetti e, proprio nell’ultimo periodo, ha dato vita a “Il Patto”, un documento che ben dichiara i valori e le intenzioni dei membri che ne fanno parte.

Abbiamo fatto due chiacchiere con Vilmer Pozza, Presidente CNA Pensionati Biella dal 2017.

Presidente, quale percorso è stato fatto da CNA Pensionati Biella per arrivare a questo documento e a chi è rivolto?

Il gruppo in questi anni ha continuato un percorso fatto di ritrovi per stare insieme, condividere dei momenti ludici e di relax, tipici di chi ha lavorato tutta una vita e ora, giustamente, si gode il meritato riposo. Tutto questo fino a metà mandato, cioè fino alla fine del 2019. Poi con la pandemia le attività, che si svolgevano tutte in presenza, sono ovviamente state stoppate e riprese soltanto nelle poche finestre temporali in cui era concesso ritrovarsi, sempre in sicurezza.

Alcuni membri, inoltre, sono stati impegnati attivamente anche con attività di volontariato presso gli uffici del Patronato e CNA Cittadini, fino a che si è potuto farlo.

Oggi CNA Pensionati, che è attualmente al lavoro per organizzare la prossima Assemblea elettiva, ha un numero invariato di iscritti rispetto a 4 anni fa, fatto decisamente positivo che conferma l’importanza del gruppo per i suoi membri.

Nel corso degli incontri dell’ultimo anno abbiamo riscontrato però il forte disagio che ci ritroviamo a vivere: siamo tutti molto occupati a sostenere le nostre famiglie, i nostri nipoti chiusi in casa, impegnati in didattica a distanza, con la gestione quotidiana della famiglia da mandare avanti tra lavoro e impegni personali.

Le tante attività sospese o chiuse a noi fanno ancora più male, avendo lavorato per una vita intera. E siamo molto preoccupati per il futuro.

Da queste riflessioni è cresciuta prepotente la nostra consapevolezza di poter e dover ancora incidere, sul futuro, su un vero patto generazionale: la situazione che stiamo vivendo durante la pandemia deve far prendere coscienza tutti del fatto che è davvero fondamentale il patto generazionale tra chi è uscito dal mondo del lavoro e chi invece lo sta attualmente vivendo.

Ecco perché abbiamo redatto questo documento: siamo partiti proprio da qui.

Si tratta di un documento rivolto a tutti i pensionati del territorio, non solo quelli iscritti a CNA Pensionati Biella, da cui vogliamo partire per realizzare iniziative dedicate non solo agli associati ma anche a quegli Enti e a quelle Istituzioni che siano convinti e affermino la necessità di realizzare interventi che diano sostegno alle nuove generazioni partendo da quelle precedenti.

Se dovessimo descrivere questo gruppo con una parola chiave?

Sicuramente il dono dell’esperienza: esperienza che vogliamo e possiamo donare agli altri, a chi è più fresco di studi ma ha meno anni di lavoro alle spalle. Questo è il nostro bagaglio, il tesoro che vorremmo fosse utile a chi oggi entra nel mondo del lavoro.

Leggi “Il Patto” di CNA Pensionati Biella