Home/Scadenze/Le scadenze di dicembre

Le scadenze di dicembre

By |30 Novembre 2016|Scadenze|

Ecco le scadenze di dicembre 2016:

Venerdì 16/12/2016 – Ritenute alla fonte su redditi di lavoro autonomo.
Termine ultimo per il versamento con F24 modalità telematica per i titolari di partita Iva, ovvero al concessionario della riscossione, alla banca, all’ufficio postale o con modalità telematiche, per i non titolari di partita Iva, delle ritenute alla fonte operate nel mese precedente riguardanti redditi di lavoro autonomo.

Venerdì 16/12/2016 – Ritenute alla fonte su provvigioni.
Termine ultimo per il versamento con F24 modalità telematica per i titolari di partita Iva, ovvero al concessionario della riscossione, alla banca, all’ufficio postale o con modalità telematiche, per i non titolari di partita Iva, delle ritenute alla fonte operate nel mese precedente riguardanti provvigioni.

Venerdì 16/12/2016 – Iva – liquidazione periodica e versamento mensile.
Scade il termine per l’effettuazione del versamento dell’Iva risultante dalla liquidazione relativa al mese di novembre.
Se l’importo risultante dalla liquidazione periodica NON supera il limite di euro 25,82 è da riportare nella liquidazione periodica successiva.

Venerdì 16/12/2016 – Contributi previdenziali e assistenziali INPS.
Termine per effettuare il versamento con Modello F24:

– da parte dei datori di lavoro, dei contributi previdenziali ed assistenziali dovuti per retribuzioni di competenza del mese precedente;

– da parte dei committenti e associanti, dei contributi previdenziali dovuti per i compensi corrisposti nel mese precedente a lavoratori a progetto, a collaboratori coordinati e continuativi, a collaboratori occasionali, a lavoratori autonomi occasionali e ad associati in partecipazione d’opera, nonché sulle provvigioni corrisposte agli incaricati alle vendite a domicilio.

Venerdì 16/12/2016 – Datori di lavoro – ritenute alla fonte su redditi di lavoro dipendente e assimilati.
Termine ultimo per il versamento, mediante modello F24, da parte dei datori di lavoro sostituti di imposta, delle ritenute alla fonte operate su redditi di lavoro dipendente ed assimilati, corrisposti nel mese precedente.

Venerdì 16/12/2016 – Datori di lavoro – Imposta sostitutiva sul TFR 2016: versamento acconto.
Scade il termine per il versamento dell’acconto dell’imposta sostitutiva sulle rivalutazioni dei fondi per il trattamento di fine rapporto maturate nell’anno 2016.

Venerdì 16/12/2016 – TASI – Versamento saldo 2016.
Scade il termine per il versamento del saldo della Tassa sui Servizi Indivisibili 2016.

Venerdì 16/12/2016 – IMU – Versamento saldo 2016.
Termine per il versamento del saldo 2016 dell’Imposta Municipale Propria

Martedì 27/12/2016 – Elenchi mensili INTRASTAT ( il 25 e 26 dicembre sono festivi).
Scade il termine per la presentazione in via telematica degli elenchi riepilogativi delle cessioni e degli acquisti intracomunitari relativi al mese precedente.

Martedì 27/12/2016 – Acconto IVA 2016.
Scade il termine per il versamento dell’acconto IVA relativo all’anno 2016, da parte dei contribuenti mensili e trimestrali.

Venerdì 30/12/2016 – Libro degli inventari.
Termine ultimo per la compilazione, redazione e sottoscrizione del libro degli inventari relativamente ai dati di bilancio 2015, da parte delle imprese in contabilità ordinaria che hanno presentato la dichiarazione dei redditi UNICO 2016 entro il 30 settembre 2016.

Venerdì 30/12/2016 – Stampa del Libro Giornale e dei Registri IVA meccanografici.
Scade il termine per la stampa di qualsiasi registro contabile relativo all’anno d’imposta 2015 (compreso il libro giornale e i registri IVA) tenuto con sistemi meccanografici (Art. 1, comma 161,  L. 24 dicembre 2007, n. 244).

Sabato 31/12/2016 – Contribuenti che hanno effettuato acquisti di beni da San Marino senza addebito di IVA.
Scade il termine per la comunicazione degli acquisti di beni da San Marino senza addebito di IVA, annotati nei registri IVA del mese precedente. La comunicazione deve essere effettuata telematicamente con l’utilizzo del modello spesometro (quadro SE).
Il termine è rinviato al 2 gennaio 2017 in quanto il 31 dicembre cade di sabato