Manodopera specializzata e urgente? Nessun problema. Grazie all’accordo tra Cooperjob e CNA Biella le imprese artigiane e tutte le micro e piccole imprese potranno accedere con semplicità a uno strumento di reclutamento aziendale abitualmente utilizzato da imprese più grandi e strutturate: il lavoro somministrato, servizio di fornitura professionale di manodopera a tempo determinato che vede coinvolti l’agenzia per il lavoro fornitrice, l’azienda cliente e il lavoratore.

Come funziona? L’agenzia semplicemente seleziona la manodopera, assume e retribuisce il lavoratore, che poi fornisce la sua prestazione nell’interesse dell’azienda cliente. 

Cooperjob Spa è dal 2015 l’Agenzia per il Lavoro del Gruppo Cooperativo CGM (Consorzio Gino Mattarelli) e rappresenta la più grande rete italiana d’imprese sociali, costituita da 70 consorzi territoriali in tutte le regioni e 884 cooperative.

Per acquisire reputazione sui diversi territori, CGM trasmette Cooperjob attraverso la rete consortile; sul biellese opera per mezzo del Consorzio Sociale Il Filo da Tessere, realtà con una solida e forte identità per l’erogazione ai servizi alla persona, all’integrazione lavorativa e sociale di soggetti e accreditato nell’ambito delle politiche attive del lavoro. L’accordo raggiunto si pone all’interno di un quadro più generale di positivi rapporti tra le sigle sindacali tra CNA e Confcooperative Piemonte Nord.

Uno strumento flessibile e, al tempo stesso, una soluzione che solleva l’azienda dagli oneri dell’assunzione e dalle problematiche legate alla gestione del personale (ad esempio le assenze per malattia), che vengono gestite in toto dall’Agenzia per il lavoro. Il contratto di somministrazione inoltre può essere prorogato fino a 6 volte, nel caso emergano particolari esigenze aziendali e con il consenso del lavoratore.

Grazie a questo accordo, CNA Biella intende mettere a disposizione delle proprie imprese associate uno strumento che consente numerosi vantaggi nel campo della ricerca, selezione e rapporto con il personale dipendente.

Flessibilità: dimensionamento personale diretto finalizzato all’ottimizzazione aziendale e somministrazione per rispondere prontamente a commesse/ordini/stagionalità/picchi produttivi.

Risparmio: ricerca e selezione, inserimento, svolgimento, termine rapporto, incombenze amministrative e fiscali, formazione, assenteismo, ecc. con costi certi e prevedibili a priori.

Economia:

  • di scala (dimensionamento /saturazione produttiva e costo medio unitario certo e stabilità secondo mercato di riferimento);
  • di scopo (ampliamento prodotto / servizio con stessi fattori produttivi senza dimensionamento ulteriore diretto);
  • produttività, efficienza produttiva, competitività dell’impresa con costi certi.

Finanziario: posticipo dei pagamenti e/o allineamento con i propri incassi e ottimizzazione del circolante/equilibrio finanziario dell’impresa.

Se sei interessato puoi contattare il nostro ufficio Paghe, oppure gli uffici di Biella di Cooperjob siti in via Tripoli 24 a Biella.