CNA Commercio, dall’app Tabui alle sinergie che si concretizzano con Confesercenti e il Consorzio Turistico


Da qualche mese il Gruppo Commercianti di CNA Biella si è confrontato con la nuova app Tabui, uno strumento veloce, intuitivo, che contribuisce a promuovere il territorio assieme alle attività commerciali che ne fanno richiesta. Dopo un primo rodaggio, i risultati sull’utilizzo sono buoni, come spiega il Responsabile Attività Gruppi e Mestieri Alberto Antonello: “E’ sicuramente uno strumento molto pratico ed apprezzato. Ha anche uno spazio di e-commerce che consente la vendita di qualche prodotto-lancio che si può promuovere in altre città, essendo ormai l’app estesa a tutto il paese”.

Il personale di Tabui fornisce un’assistenza costante e preziosa: si è seguiti nella preparazione della “vetrina” virtuale, della pagina della propria attività. “Non è complicato – aggiunge Antonello – ma in ogni caso l’app ti prende per mano e ti porta dove vuoi”.

Dopo un incontro preliminare del coordinatore dei commercianti con gli associati, sono arrivate le prime adesioni. E man mano che lo strumento viene conosciuto, cresce l’interesse sul suo utilizzo, anche perché Tabui sta scommettendo molto sui territori, offrendo loro molteplici potenzialità.

Risponde ad un bisogno concreto – prosegue Antonello – Non è il solito sito vetrina. Non hai bisogno di effettuare download dei territori. La realtà aumentata, poi, ti aiuta a identificare le cose, vedi subito le attività sulla mappa e molte altre funzioni. I commercianti hanno colto queste sfumature, apprezzandole”.

Associazioni e Pro Loco possono caricare i propri eventi promozionali, le manifestazioni, a cui si aggiungono le possibilità commerciali nell’intorno degli eventi. Assieme al commercio, messo al centro del progetto, vi è una forte finalità turistica. Ma quali sono le attività che maggiormente stanno aderendo, anche considerando il panorama regionale, o quello nazionale? Alberto Antonello non ha dubbi: “E’ una sensazione, ma per quanto riguarda la ristorazione e gli alberghi sta girando molto. Ma devo dire che anche i commercianti stanno arrivando e rispondendo. Il Gruppo di CNA Biella ha molta voglia di fare e si sta organizzando guardando avanti”.

Nel 2022 il Gruppo Commercianti di CNA Biella ha iniziato a collaborare attivamente con Confesercenti, dopo l’annuncio della sinergia per elaborare insieme nuove strategie dello scorso mese di aprile: “Stiamo muovendo i primi passi insieme, coordinandoci su diverse attività del territorio, organizzandoci. Abbiamo idee chiare, da mettere insieme. C’è un rapporto ottimo – conclude Antonello – e stiamo lavorando insieme anche al Consorzio Biella Accoglie per amplificare ulteriormente le opportunità di crescita”.

 

Articoli simili