Durante l’anno 2016, varieranno i costi di carrozzeria in relazione alle tariffe applicate da ciascuna azienda, con riferimento ai costi aziendali e all’andamento di mercato.

Per quanto riguarda i costi di manodopera, la variazione della media dell’indice generale dell’anno 2015 è stata dello 0,1 percento. Dato che l’incidenza varia in base alle dimensioni aziendali, per le imprese più piccole potrebbe esserci un incremento della voce di costo in misura maggiore a quanto riportato sopra, al fine di ridurre la forbice tra le diverse dimensioni imprenditoriali.

Per i materiali di consumi, è stato rilevato un incremento medio del 5 percento.

Lo smaltimento dei rifiuti, invece, subirà un aumento pari almeno al 2,5 percento sull’imponibile della fattura, con un massimo di 50,00 Euro.

I costi di uso dime (sia tradizionali che mini – dime e attrezzature speciali) avranno un aumento del cinque percento circa.

Per le operazioni di diagnosi, vanno imputate due ore di manodopera.

Per ulteriori informazioni, non esitate a contattare i nostri Uffici e le nostre Sedi Provinciali.